Siracusa: maltempo, la giunta ha avviato i controlli per richiedere lo stato di calamità

Dopo l’eccezionale mareggiata del 28 settembre e le piogge di questi giorni, l’assessore alla Protezione civile Giusy Genovesi ha scritto una lettera al dirigente del servizio di protezione civile e lavori pubblici. 

L’assessore chiede al dirigente di attivare immediatamente tutti i controlli indispensabili sul territorio per evidenziare criticità e nel caso sussistano, di qualificare e quantificare i danni a seguito degli eventi meteorici eccezionali dei giorni scorsi in modo che la Giunta possa valutare l’opportunità di richiedere lo stato di calamità naturale.

«I controlli si rendono necessari – ha detto l’assessore Giusy Genovesi – per la già particolare fragilità del territorio costiero di Siracusa; in particolare – continua Genovesi – ho chiesto di verificare tutte le aree costiere comunali, specificando particolare attenzione ai muraglioni di Ortigia ed alle strutture naturali oltre che e alle attrezzature quali cartellonistica, griglie, caditoie e similari. Nella missiva – conclude l’assessore – ho anche richiamato l’attenzione alla richiesta dello stato di calamità naturale avanzata all’Amministrazione da parte del CNA Balneatori Siracusa con esplicita quantificazione di danni subiti dagli operatori del settore».

Pubblicità