SIRACUSA. CASSIBILE: RUBANO 170 LITRI DI GASOLIO DAI SERBATOI DI 2 MEZZI MOVIMENTO TERRA: 2 ARRESTI DEI CARABINIERI

Pubblicità

Nella nottata appena trascorsa i Carabinieri delle Stazioni di Cassibile e di Belvedere, nell’ambito di uno specifico e mirato servizio di controllo del territorio volto alla prevenzione e repressione dei reati predatori in ambito rurale, hanno tratto in arresto per furto aggravato di gasolio i pregiudicati e disoccupati siracusani Lorefice Sebastiano, classe 1977 e Lauretta Emanuele, classe 1982.

Pubblicità

Nello specifico, durante il pattugliamento di contrada Sant’Elia, i due sono stati notati a bordo di un furgone mentre procedevano con fare sospetto lungo le strade rurali della zona, pertanto sono stati subito bloccati e controllati dai militari dell’Arma. Sul veicolo erano stipati dieci grandi taniche per carburante di cui 5 piene di 170 litri di gasolio, risultato poi essere stato trafugato poco prima da due mezzi per movimento terra parcheggiati in un fondo agricolo lì vicino. Da tali mezzi i due avevano aspirato il carburante contenuto nei serbatoi forzando i tappi e danneggiando così anche i filtri carburante. L’intera refurtiva è stata riconsegnata al legittimo proprietario mentre i 2 arrestati, condotti presso i locali della Stazione di Cassibile, per le formalità di rito, sono statati sottoposti ai domiciliari in attesa di rito direttissimo.

Pubblicità