Rosolini: Buone notizie per chi vive in periferia. Il servizio PAP sarà attivo a breve

“A seguito di ulteriori ed opportuni approfondimenti siamo riusciti a trovare il sistema  e raggiungere il giusto compromesso affinché il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani “porta a porta” possa essere ripristinato anche nelle zone periferiche”. Così il primo cittadino Giuseppe Incatasciato  relativamente la questione del servizio di raccolta rifiuti nelle zone periferiche.

“Dopo un attento esame della situazione e riprendendo   una Ordinanza dello scorso anno siamo convenuti nella determinazione che detto tipo di intervento può essere esteso anche in dette zone bypassando in  questo modo quella manovra che ci riportava al contratto iniziale che prevedeva la collocazione di cassonetti. Da domani mattina quindi il servizio di raccolta differenziata nelle periferie sarà effettuato con il sistema del “porta a porta attivandoci sin da per mettere in atto tutti gli atti gestionali conseguenziali. Un risultato – prosegue Incatasciato – che non solo soddisfa i residenti di dette zone ma allo stesso tempo dimostra come il comparto Rifiuti si conferma un settore particolarmente attenzionato dall’amministrazione comunale.  Nel confermare ancora l’istituzione di un servizio di Guardie Ambientali che saranno abilitate al controllo del regolare svolgimento delle operazioni e comunicare al Comando di Polizia Municipale le eventuali trasgressioni per essere sanzionate, il Sindaco annuncia un’ulteriore campagna di sensibilizzazione nelle zone periferiche per fornire conoscenze utili per una corretta ed efficace raccolta differenziata e per contrastare fenomeni nocivi come l’abbandono dei rifiuti. “Mi recherò personalmente – afferma il Sindaco – in tutte le zone periferiche cittadine e le contrade per dare ai residenti tutte le indicazioni utili mirate al corretto smaltimento dei rifiuti per vivere in un ambiente più sano e salubre. Allo stesso tempo controlleremo che da parte della ditta il servizio venga svolto alla stregua del centro abitato affinchè non vi sia alcuna forma di disparità in nessuna zona”

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: