Rinviato a Siracusa il Consiglio comunale, Castagnino: “Amministrazione inconcludente”

Siracusa (17/02/2016) – Ancora un rinvio per il Consiglio comunale di Siracusa. Stavolta il problema è legato ad alcuni incartamenti portate in aula dall’amministrazione Garozzo, che devono essere completate. Da qui la levata di scudi dell’opposizione e l’intervento durissimo del consigliere comunale di Siracusa Protagonista, Salvatore Castagnino.

Consiglio comunale rinviato dopo aver trattato un solo argomento inerente alla ratifica dell’aumento degli oneri di urbanizzazione” – spiega Castagnino – un rinvio esclusivamente perché le proposte da trattare in aula era incomplete. E’ preoccupante il fatto che la maggioranza non riesca a portare in aula argomenti concludenti”.

Abbiamo fatto una forte opposizione – continua Salvo Castagninoinsieme ai consiglieri Alota, Vinci e Sorbello, contestando l’incapacità della maggioranza di amministrare”

Il consiglio oggi – continua Castagninosi è riunito, così, per non deliberare nulla di concreto per i cittadini. Tutto rinviato a martedì”

Questa amministrazione – conclude il consigliere del gruppo Siracusa Protagonista – fa acqua da tutte le parti. Mi auguro solo che questa maggioranza abbia almeno il pudore di dimettersi”.

Pubblicità