Portopalo di Capo Passero: tanti gli obiettivi raggiunti, tanti ancora in programma. Si esprime il sindaco Mirarchi

Appare soddisfatto il Sindaco di Portopalo di Capo Passero, Giuseppe Mirarchi, in seguito ai festeggiamenti in onore del 40esimo anniversario dell’Autonomia della città e in seguito alla prestigiosa nomina a Presidente del C.d.A. del CUMO di Antonello Capodicasa. Riportiamo di seguito le parole del Sindaco, pubblicate stamani sul profilo Facebook.

“Finita la grande festa del 40° Anniversario dell’Autonomia di Portopalo di Capo Passero, con la partecipazione di oltre 1000 ospiti e con uno scenario sia istituzionale che di intrattenimento artistico e musicale indimenticabili mai vissuto nella storia portopalese, tanto d’ aver suscitato encomiabili apprezzamenti e vasta eco sia dalla stampa che da tutte le autorità politiche, civili e militari intervenuti. 
Altro grosso risultato conseguito dall’Amministrazione Mirarchi è quello di aver portato a casa la prestigiosa nomina a Presidente del C.d.A. del C.U.M.O. (Consorzio Universitario Mediterraneo Orientale), il Dott. Antonello Capodicasa. I 5 Comuni consorziati: Noto, Avola, Pachino, Portopalo e Rosolini, il Cenacolo dei Domenicani (Congregazione Religiosa degli Insegnanti di Rosolini) e la B.C.C. di Pachino.
E’ per la prima volta in assoluto che Portopalo assurge a siffatto riconoscimento.
Già a suo tempo, lo stesso Prof Fernando Cammisuli, Sindaco di questo Comune per 10 anni, non era riuscito nell’intento di ottenere la nomina a Presidente del C.d.A. del C.U.M.O.
Dal punto di vista del lavori viene dato risalto anche alla sistemazione dell’ingresso del paese (zona Faro), mediante la piantumazione di stupende palme Washington e la distribuzione di fiori lungo le aiuole ivi esistenti, nonché la messa in opera di 2 ancore risalenti all’800, quale sublime richiamo e rispetto alle tradizioni del passato, con particolare riferimento alla pesca del tonno, ovvero la cosiddetta Tonnara di Capo Passero.
Una terza ancora, quanto prima, verrà collocata nella Terrazza dei 2 Mari e una quarta ancora nella zona Porto. Relativamente al verde si sta procedendo alla potatura di oltre 170 alberi, compreso quelli esistenti nella scuola elementare. Verrà resa molto più bella la zona attigua alle case popolari (Villaggio Romita, la Terrazza dei 2 mari e la parte sottostante al muro della terrazza medesima).
La stessa Isola Pedonale verrà arricchita da fiori e piante, da renderla proprio un vero giardino, non solo d’inverno.
Viene registrato anche un grosso progresso, quasi in dirittura di arrivo, relativamente ai lavori di ammodernamento del Porto e dell’apertura del Mercato Ittico, ormai non più una chimera.
Il Sindaco Mirarchi vuole far rilevare anche come la sua Amministrazione si muove sui binari dell’assoluta correttezza e legalità, infatti, è proprio di questa mattina la nota pervenuta dalla Procura Regionale presso la Corte dei Conti, che chiede chiarimenti circa la questione relativa al Campo Sportivo, MAI REALIZZATO. L’iniziativa di informarne la Corte dei Conti è del Sindaco in carica.
Si vuole ricordare infatti che Portopalo non dispone di un Campo Sportivo e che a fronte di un presunto esproprio, poi in realtà mai avvenuto, il Comune di Portopalo, con sentenza passata ingiudicato, si è visto costretto al risarcimento di oltre 2,5 milioni di euro ai legittimi proprietari del terreno e non solo, con la restituzione del terreno medesimo. In sintesi, il danno oltre la beffa”.
Il Sindaco
Giuseppe Ferdinando Mirarchi

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: