AVOLA, POLEMICA DOPO L’OSCURAMENTO DEI MANIFESTI DEL PD

IL PD ACCUSA CANNATA DI ESSERE IL REGISTA “OCCULTO”
Continua la polemica senza colpi ferire tra il Pd di Avola e il sindaco Cannata, alla base di tutto, secondo il Pd ci sarebbe il comportamento del sindaco che avrebbe agito nei confronto della segreteria Pd multandoli per non aver pagato la tassa comunale di affissione.
Intano, ad intervenire in difesa della segreteria comunale sono i deputati nazionali Zappulla e Amodeo.
Intanto, in città monta la polemica alla vigilia delle elezioni europee, il P.D per bocca del suo segretario Corrado Santuccio annuncia iniziative di raccolta firme etc.
Gli avolesi attendon ocn trepidazione la prossima puntata di questa, che sembra sempre piu’una “telenovela”!

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: