Pachino: Sciolto in nodo della presentazione dei documenti del consorzio Granelli e quindi verrà riattivato il servizio idrico

Un errore di controllo dell’ufficio comunale relativamente alla documentazione presentata dal consorzio Granelli per l’attivazione del servizio idrico aveva immediatamente creato caos e botta e risposta tra Comune e Consorzio. Oggi arrivano le precisazioni del sindaco Roberto Bruno il quale dichiara: “La documentazione del consorzio Granelli è stata ricevuta dal Suap solo ieri sera, si è verificato solo un mero errore di controllo da parte degli uffici comunali”. Le parole del primo cittadino sono condivise anche dal vicesindaco, Andrea Nicastro, assessore al Territorio ed Ambiente, che hanno chiarito la vicenda della presentazione della documentazione per l’erogazione del servizio idrico in contrada Granelli.

A differenza di quanto emerso in un primo momento, a seguito di una accurata verifica il responsabile del settore ha constatato il ricevimento dell’istanza in formato digitale.

“Rimane invariata – ha dichiarato il sindaco Bruno – l’intenzione di affrontare e risolvere le questioni tecniche e giuridiche affinché il consorzio possa tornare a garantire il servizio. Ricevuta l’istanza, come già annunciato, ho sollecitato l’ufficio S.U.A.P. a convocare la conferenza dei servizi e avviare nel più breve tempo possibile l’iter, nel rispetto della legge e con la massima attenzione per la salute dei cittadini”.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: