Operazione “Scarface”, la guardia di finanza sequestra 32 milioni di euro al “Tony Montana” di Catania

Si chiama “Scarface” l’operazione della Guardia di finanza di Catania, che in collaborazione con personale del Servizio Centrale di Investigazione sulla Criminalità Organizzata di Roma e dei Reparti territorialmente competenti del Corpo, ha portato all’arresto di CERBO William Alfonso di 36 anni per associazione mafiosa, estorsione, trasferimento fraudolento di valori e bancarotta.

L’uomo, nella sua vita quotidiana, era solito emulare Tony Montana del celebre film “Scarface”m da cui prende appunto il nome l’operazione. Oggi l’operazione, che aveva portato all’arresto, nel 2014, del “Tony Montana” siciliano assieme ad altre 15 persone, su proposta di questa Procura Distrettuale, ha permesso di confiscare un patrimonio di 32 milioni di euro illecitamente accumulato.

Nell’ambito dell’operazione Cerbo è risultato essere elemento di spicco del sodalizio di cosa nostra dei “Carcagnusi”, il clan Mazzei di Santo MAZZEI, in quanto dedito alla gestione di attività economiche e imprenditoriali del clan oltreché delle più classiche attività di estorsione e recupero crediti.

Il Tribunale etneo, a conclusione del procedimento camerale, ha, dunque, disposto la confisca di quote societarie di 8 società commerciali (aventi sede a Roma, Catania, Bergamo, Aprilia, Comiso, Palmanova, Buccinasco e Castelfranco Veneto e già in amministrazione giudiziaria in quanto sottoposte a sequestro nel luglio 2016) e 28 beni immobili ubicati in diverse regioni d’Italia (una villa su tre piani con annesso parco a Catania, 2 fabbricati commerciali a Ragusa, 24 appartamenti ad Anzio in provincia di Roma, un terreno di 15.000 mq a Catania in località Paradiso degli Aranci) e riconducibili a William CERBO, il tutto per un controvalore complessivo pari a circa 32 milioni di euro.

Ecco l’elenco delle società sequestrate:

1. CIVICO OTTO SRL per il 25% – P. IVA 02273390597 – avente sede ad Aprilia (LT), attiva. Quote intestate a 50% Cianfarani Liana; 50% D’Assero Cirino. Oggetto sociale COMPRAVENDITA DI BENI IMMOBILI EFFETTUATA SU BENI PROPRI (681000); 2. EDIL MASCARA SRL per il 25% – P. IVA 00760740886 – avente sede a Comiso (RG) attiva. Quote intestate a 50% Mascara Luigi; 50% Cerbo Klizia. Oggetto sociale LAVORI GENERALI COSTRUZ. EDIFICI E LAVORI INGEGNERIA CIVILE (45210); 3. SEI SERVIZI EDITORIALI SRL per il 25% – P.IVA 03260920164 – avente sede a Bergamo (BG), attiva. Quote intestate a 100% Cerbo Francesco Ivano. Oggetto sociale ALTRI SERVIZI DI SOSTEGNO ALLE IMPRESE NCA (829999); 4. NEW JARAGUA SRL per un 1/6 – P. IVA 04747030874 – avente sede a Catania (CT) attiva. Quote intestate a 50% Panebianco Carmelo; 50% Giuffrida Danilo. Oggetto sociale gestione DISCOTECHE, SALE DA BALLO NIGHT (932910). In particolare, la società gestiva le discoteche MOON BEACH (Catania, località La Playa) e BOH (Catania, via Simeto). 5. AGRICOLA REATINA SPA per il 50% – P. IVA 00872750575; Roma (RM) attiva in fallimento. Quote intestate a D’Assero Cirino Antonio. Oggetto sociale INSTALLAZIONE DI IMPIANTI IDRAULICI E DI CONDIZIONAMENTO (432201); 6. EUROSTESE SRL per il 50% – P. IVA 03772100263 – avente sede a Castelfranco Veneto (TV) attiva in fase di cessazione. Quote intestate a 5% D’Assero Cirino Antonio; 95% Agricola Reatina SPA. Oggetto sociale COSTRUZIONE DI STRADE, AUTOSTRADE E PISTE AEROPORTUALI (421100); 7. ZENITH INDUSTRIES SRL per il 50% – P. IVA 00912190246 – avente sede a Palmanova (UD) attiva in fase di cessazione. Quote intestate a 5% D’Assero Cirino Antonio; 95% Agricola Reatina SPA. Oggetto sociale FINISSAGGIO DEI TESSILI (133000); 8. RISTOFAR SRL – P. IVA 04542530870 – avente sede a Buccinasco (MI) attiva in fallimento. Quote intestate a Finocchiar

Pubblicità