Noto. Sarà un febbraio pieno di competizioni per il Judo Club Noto, che nel frattempo festeggia il passaggio a cintura nera del giovane atleta Cristian Caruso

Noto. Esordio previsto per domenica prossima 7 febbraio in quel di Catania, per gli atleti del Judo Club di Noto, che dopo una stagione invernale fatta di sacrifici e duri allenamenti, finalmente saliranno sul tatami per sfidare, sempre all’insegna della sportività e del rispetto, gli avversari provenienti dalle altre associazioni e squadre regionali.

In attesa dei primi, si spera importanti, risultati, i maestri Massimo Bellomo (5° Dan) e Salvo Bellomo (3° Dan), si coccolano il giovane atleta Cristian Caruso, che a 18 anni ha raggiunto un importante traguardo, conquistando la tanto agognata cintura nera. Si tratta del secondo atleta della società che lo raggiunge. La prima era stata la judoka Martina Abeti.

Il 7 febbraio, a Catania, si svolgeranno i campionati regionali di disciplina, mentre la settimana dopo, nella vicina Avola, sarà la volta del campionato interregionale.

Ottavio Gintoli

Nella foto, da sinistra il maestro Massimo Bellomo, l’atleta Cristian Caruso e l’altro maestro Salvo Bellomo.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: