(Video) Noto: parla in diretta TV il fratello di Daniela: non si può morire così!

Noto. 26 gennaio 2016 – Toccante ed emozionante il racconto del fratello di Daniela intervistato in diretta da Pippo Cascio. Non si puó morire così! Ripete in continuazione Corrado Sipione, fratello di Daniela.

Il caso riguarda la signora Sipione Daniela che, domenica, ha perso la vita a causa di un infarto non curato.  Era stato inviato un fax al cardiologo di turno dell’Ospedale di Avola senza risposta. C’erano tutti i presupposti di un infarto che non è stato, forse, ben capito.

Una figlia, la piccola Martina,  dice il fratello,  era molto legata alla mamma e non sa ancora che la sua mamma è morta. Non sappiamo cosa dire e cosa fare.  Ora, però, abbiamo denunciato tutto alla magistratura. 

Spero di avere giustizia dalla magistratura, continua il fratello di Daniela. Spero che cose del genere non succedano più.

La macchina era dentro l’ospedale non capisco perché si continua a insistere a dire che abbiamo perso tempo? Continua disperato Corrado Sipione.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: