Provincia di SiracusaSiracusa

Niente stipendi per i dipendenti dell’ex provincia per un “vizio di forma” nel decreto

Il decreto di circa 11 milioni di euro che sarebbero serviti per pagare gli stipendia i dipendenti dell’ex provincia di Siracusa è errato per un “vizio di forma”. Questa la notizia che questa mattina i lavoratori hanno appreso al loro tredicesimo giorno di protesta ed occupazione pacifica dei locali di vai Malta.

Nessuna boccata di ossigeno quindi per i dipendenti che attendono i loro soldi da 6 mesi. Il decreto è nullo per un “vizio di forma”, è stato comunicato, “vizio” che però nessuno ha notato al momento di sbandierare la notizia dell’arrivo dei fondi.

I dipendenti si sono dichiarati sorpresi per l’accaduto ma non sbigottiti perché ormai sono “vaccinati” da queste vane promesse.

La protesta quindi continua ancora anche se, stando a quanto comunicato ai lavoratori, mercoledì prossimo dovrebbero ricevere una mensilità ed una tantum di 700 euro, anche se ad oggi, materialmente, questi fondi non sono disponibili nella tesoreria dell’Ente.

Si attendono risvolti, si spera, in tempi celeri.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: