Lesioni all’ex convivente e alla figlia: scatta il divieto di avvicinamento

Aggredisce la compagna e la figlia e per l’uomo scatta il divieto di avvicinamento.

In pratica il 35enne siracusano non potrà avvicinarsi ai luoghi abitualmente frequentati dalle vittime.

Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Siracusa hanno eseguito la misura del divieto a carico dell’uomo.

Il provvedimento scaturisce dopo una serie di abusi commessi ai danni della sua ex convivente di 31 anni e delle lesioni alla figlia.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: