Illustri giornalisti e volti della TV per i nuovi corsi organizzati dall’Istituto Superiore di Giornalismo

Palermo, 25 marzo 2016 – Ritornano i seminari organizzati  dall’Istituto Superiore di Giornalismo della Regione Siciliana guidato dal presidente Sebi Roccaro. “Anche quest’anno – dice Roccaro – torniamo a proporre una serie di corsi interessanti, sia per gli argomenti trattati, sia per gli illustri relatori. Anche in questa occasione permetteremo ai giornalisti della zona orientale di seguire più facilmente i corsi avendo previsto, come sedi dei seminari, sia Palermo che Noto. E’ un onore per noi – continua il Presidente dell’ISG – poter proporre come docenti giornalisti di un certo spessore nel panorama nazionale perchè crediamo che i seminari non debbano avere il mero obiettivo di raggiungere i crediti obbligatori, ma debbano essere veri momenti di formazione”.

Si parte il 2 aprile a Palermo, nella sede dell’ISG in via Briuccia 52, con il saggista Lorenzo Del Boca, già presidente dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti. Il titolo del seminario, che darà diritto a 3 crediti formativi, è: “Diritto all’informazione nell’era globale”.

Tra i vari appuntamenti previsti per il prossimo bimestre spicca, senz’altro, il seminario (3 ore, 3 crediti) dal titolo “La figura del giornalista nei nuovi media, l’arma della memoria”, che si terrà domenica 3 aprile a Noto. Relatore d’eccezione sarò il famoso giornalista e saggista Paolo Mieli. Una importante occasione per i giornalisti della provincia di Siracusa che avranno l’opportunità di ascoltare l’illustre giornalista senza la necessità di spostarsi molto visto che l’evento sarà ospitato nella sala Gagliardi della città barocca. Nella stessa giornata verrà distribuito ai giornalisti partecipanti il nuovo libro di Paolo Mieli, “L’arma della memoria”, che l’Istituto Superiore di Giornalismo ha acquistato per l’occasione. Un omaggio alla cultura italiana, un appuntamento assolutamente esclusivo per l’intera zona sud.

“Un ringraziamento speciale – ha aggiunto il Presidente Roccaro, che presenterà Paolo Mieli al pubblico – a chi ha permesso di realizzare l’evento del 3 aprile, ovvero alla prestigiosa società di Priolo Gargallo, Automation Service. Un ringraziamento anche al sindaco di Noto Corrado Bonfanti, sempre pronto ad accogliere proposte e favorevole alle novità, che ha messo a disposizione la Sala Gagliardi e ha appoggiato l’iniziativa”.

Sempre a Noto è previsto un altro seminario per sabato 23 aprile su “Diritti e doveri del giornalista sportivo” insieme al famoso conduttore TV e opinionista sportivo Massimo Caputi. Anche in questo caso si tratta di una importante occasione per confrontarsi con un illustre personaggio del mondo del giornalismo.

A Palermo sarà possibile seguire, inoltre, altri interessanti corsi: “Il linguaggio giornalistico: le tecniche, il suo utilizzo, gli errori” che sarà tenuto dalla direttrice responsabile di Canale 8 Ilaria Greco; “Giornalismo e diritto. Il confine tra informazione e istituzione”, tenuto da Vito Manca; “Diritto di cronaca, obblighi del giornalista, le nuove opportunità mediatiche nell’era del digitale e del web”, tenuto da Andrea Tuttoilmondo, Vittorio Corradino, Salvatore Li Castri; “La cronaca nera” con il giornalista professionista Pippo Cascio.

Ci si può già prenotare a tutti i corsi attraverso la piattaforma SIGEF dell’Ordine dei Giornalisti. L’ingresso a tutti gli eventi è libero e potranno assistere tutti. 

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: