Donna subisce violenza dal proprio figlio!

Subisce violenza dal propio figlio in silenzio per anni. Ieri l’ennesima aggressione. Il motivo? Faceva troppo rumore durante le pulizie!

Siracusa, 12 novembre 2015 – Ennesima storia di maltrattamenti all’interno delle mura domestiche che vede questa volta per vittima non una donna maltrattata dal proprio marito bensì una mamma vessata dal proprio figlio!

I Carabinieri della Compagnia di Siracusa hanno tratto in arresto, nella flagranza dei reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali, B.A., 34enne, incensurato, senza occupazione. L’uomo, asseritamente svegliatosi nella tarda mattinata per i rumori causati dai servizi domestici svolti dalla mamma, si è scagliato contro la donna dapprima proferendo frasi minatorie di morte ed in seguito sferrandole tre pugni all’altezza delle spalle. Refertata da personale sanitario, la donna è stata giudicata guaribile in otto giorni, salvo complicazioni, per i traumi riportati alla spalla sinistra ed alla cervicale. I Carabinieri hanno appurato che il fatto non ha costituito un episodio sporadico ma che, purtroppo, va inquadrato in un contesto di violenza domestica che la vittima subisce in silenzio, per amore del figlio, da alcuni anni. La donna, casalinga, sarebbe stata, stando alle constatazioni dei Carabinieri, ingiuriata, percossa e minacciata per parecchio tempo; le vessazioni, fisiche e psicologiche, tragrrebbero origine dalle conflittualità relazionali tra i due soggetti, la cui difficile convivenza avrebbe alimentato, per futili motivi, la violenza dell’arrestato.

Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato associato presso la Casa Circondariale “Cavadonna” di Siracusa. Convalidato l’arresto, per l’uomo è stato disposto il divieto di avvicinamento a meno di cinquanta metri dalla madre e pertanto, essendo coresidente, si sposterà ad abitare nell’abitazione di un parente.

Ilaria Greco

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.