Coronavirus: impressionante video di un bergamasco

Come potere vedere il confronto tra quanto pubblicato dall’eco di Bergamo a febbraio con il numero dei morti di marzo è assolutamente sproporzionato.

Il coronavirus ha “sterminato” un numero impressionante di persone.

Per questo ricordiamo ai nostri concittadini di non uscire da casa ed evitare qualsiasi contagio.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: