Continuava ad incassare la pensione del padre defunto 5 anni fa. Sequestrati 80 mila euro a una donna

Una donna catanese di 56 anni ha continuato ad incassare, illecitamente, la pensione del padre deceduto nel 2013. La pensione ammontava a 15 mila euro l’anno.

La guardi di finanza di Catania, su disposizione della Procura della Repubblica etnea, hanno disposto il sequestro dei beni della donna per 80 mila euro, corrispondente al “tesoretto” accumulato illecitamente in questi anni.

 

Pubblicità