Il Co. pro. dis scrive a tutti i candidati a sindaco di Siracusa

Il CO.PRO.DIS, il Coordinamento Provinciale delle Associazioni di Volontariato e di Tutela delle Persone con Disabilità, ha presentato un documento a tutti i candidati a sindaco della città di Siracusa.

Nel documento vengono espressi i bisogni e le priorità delle persone con disabilità e delle famiglie che se ne fanno carico, nonché delle associazioni che a tutela delle persone disabili intervengono volontariamente ogni giorno. Tra questi: Sostegno alle famiglie in cui è presente un figlio con disabilità, sostegno non solo economico ma anche psicologico; Inclusione scolastica non solo a parole, sostenendola attraverso la continuità educativa ed un adeguato numero di ore di sostegno, oltre che  attraverso servizi adeguati di trasporto e di assistenza, sin dall’ inizio delle attività scolastiche; Inserimento Lavorativo dei disabili: l’unica vera ri-abilitazione, oltre il fatto che lo prevede la legge 68/99. Agevolare pratiche di inserimento lavorativo sin dal termine del percorso scolastico e finalizzare una parte delle commesse di lavoro per l’inserimento dei disabili, vedi progetti promossi e sostenuti dal Coprodis :“ vigili in carrozzina” “ verde” e “pasticceria” .

Il Coordinamento Provinciale delle Associazioni di Volontariato e di Tutela delle Persone con Disabilità, raccoglie al suo interno 13 associazioni di famiglie di persone con disabilità.

Al Co.Pro.Dis aderiscono le seguenti associazioni, che rappresentano i vari tipi di disabilità : intellettive e relazionali, psichiche, motorie, sensoriali.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: