Avola, i SuperAbili, ricominciano da se stessi ed inaugurano il nuovo anno sociale

Avola (03/10/20169 – ‪Lunedì 3 settembre un momento conviviale e di festa vedrà coinvolti, presso il salone della Parrocchia Madonna del Carmine di Avola, volontari, famiglie e ragazzi dei SuperAbili per l’inaugurazione del nuovo anno sociale.

‪Saranno parecchie le iniziative che i volontari metteranno in campo per favorire la più completa inclusione sociale delle persone diversamente abili della città. Ogni anno nuove famiglie si aggiungono allo straordinario percorso creativo proposto dai SuperAbili, percorso che muta al mutare dei bisogni delle famiglie in situazioni sempre più marginali e di povertà inclusiva.

Giuseppe Cataudella – presidente dei SuperAbili – fa sapere: «l’Associazione dei SuperAbili vuole essere come una scuola di gentilezza e di umanità che prova ad includere tante debolezze; una scuola non di vanto ma di esempi, di sacrifici

‪non momentanei ma perenni, il tutto per un movimento creativo proteso a sviluppare il massimo delle capacità di vita di ogni persona. I laboratori creativi, il baskin, e il progetto “lavoro senza barriere” rappresentano le iniziative più significative in favore dei

‪diversamente abili che lottano non per diventare normali, ma se stessi».

 

 

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: