Avola: Da marzo attiva la rianimazione al Di Maria e a Lentini

Dal prossimo mese di marzo sarà attivo il reparto di rianimazione negli ospedali “Di Maria” di Avola e in quello di Lentini. Lo fa sapere il sindaco del Comune di Avola Luca Cannata che, dopo alcuni incontri a Palermo con l’assessore Ruggero Razza e la parlamentare regionale Rossana Cannata, ha avuto conferma ieri dallo stesso assessore e dal direttore generale che si sono detti pronti a partire con il servizio.

Le strutture erano già pronti da mesi, ma serviva l’ultima autorizzazione per poter dare ufficialmente il via all’attivazione dei reparti.

“Finalmente i miei concittadini oltre al resto della nostra provincia, potranno usufruire di un servizio di urgenza prioritario ed evitare di ricercare posto nelle altre strutture siciliane, considerato che il ricovero immediato in Rianimazione può salvare una vita umana” ha dichiarato il sindaco Cannata il quale ha avuto rassicurazioni anche sull’attività dell’elisoccorso che da fine mese potrebbe effettuare voli anche notturni.