Si tiene a Siracusa la manifestazione nazionale in difesa dei poli Versalis

Siracusa (03/03/2016) – Il sindacato unitario nazionale (Cgil-Cisl-Uil) sceglie Siracusa per manifestare contro il progetto di dismissione di ENI nel mezzogiorno d’Italia. Saranno, infatti, i tre segretari generali nazionali di Filctem Femca Uiltec, Emilio Miceli, Angelo Colombini e Paolo Pirani, a chiudere la manifestazione in programma il prossimo 12 marzo in una piazza siracusana.
I primi aspetti organizzativi, avuta ufficialità da Roma, sono stati discussi nel pomeriggio di oggi dai segretari generali territoriali di Cgil Cisl Uil, Paolo Zappulla, Paolo Sanzaro e Stefano Munafò, insieme ai segretari generali territoriali dei chimici, Mario Rizzuti, Sebastiano Tripoli ed Emanuele Sorrentino.
A Siracusa, oltre ai lavoratori dell’area industriale di Priolo, convergeranno delegazioni dei poli di Ragusa, Gela e di altri centri siciliani.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: