Nuove norme antifumo: scattano i controlli anche nella nostra provincia. Sanzionato promoter della Malboro

Lentini, 3 febbraio 2016 – È da ieri che sono in vigore le nuovissime norme che impongono nuovi divieti sia ai tabaccai che ai fumatori.

Anche nella nostra provincia sono scattati i controlli e sono stati i militari della stazione Carabinieri di Lentini i primi ad applicare le nuove norme.

Nella tarda serata di ieri, nel corso di uno specifico servizio disposto dal Comando Provinciale di Siracusa e volto all’applicazione della nuovissima normativa “antifumo”, i militari della locale Stazione hanno controllato un promoter della società Marlboro che, all’interno di una tabaccheria di Lentini, promuoveva la vendita di nuovi pacchetti di sigarette, pubblicizzandone il modico prezzo ed omaggiando gli acquirenti di gadget.

In realtà, già prima che entrassero in vigore le nuove norme, come noto, in Italia era già illegale promuovere sigarette. Ma in questo come in altri casi, a cambiare in realtà non sono le leggi ma l’efficienza con cui si impone di applicarle. Quelli, infatti, che i Carabinieri hanno definito “promoter”, in realtà per le stesse società di tabacchi sono più che altro informatori per indagini di mercato, da sempre attenti a non confondere pubblicità con informazione. Ma il passaggio è breve e la differenza sottilissima e così con le nuove normative ecco che scattano le prime sanzioni.

Alla società dell’uomo, quindi, è stata elevata una sanzione amministrativa di 5.164 euro, che potrebbe raddoppiarsi se non pagata entro 60 giorni. Inoltre al promoter sono stati ritirati i gadget e posti in sequestro amministrativo.

Ricordiamo cosa prevede la nuova normativa sul fumo:

  • vieta a conducente e passeggeri di fumare in auto se in presenza di minori, di donne in gravidanza ed in prossimità di ospedali e scuole;
  • vieta le sigarette e il tabacco da arrotolare contenenti aromi caratterizzanti;
  • fissa maxi sanzioni per chi getta a terra o in acqua mozziconi;
  • vieta categoricamente la vendita a minori di tabacchi, prevedendo finanche la sospensione della licenza per il tabaccaio;
  • fissa delle dimensioni minime per le avvertenze e abolisce le confezioni piccole per taluni prodotti del tabacco (ciascun pacchetto conterrà un minimo di 20 sigarette);
  • infine abolisce tutti gli elementi promozionali e fuorvianti sui prodotti del tabacco.

Ilaria Greco

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: