Cassibile, tentano un furto in un ristorante: arrestati!

Cassibile – 18 novembre 2015 –

I Carabinieri della Stazione di Cassibile hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di tentato furto aggravato in concorso, i siracusani Gemma Massimiliano, classe 1983, e Venuto Marco, classe 1976, entrambi già noti alle Forse di polizia. I due, approfittando del periodo di chiusura stagionale, si sono introdotti all’interno di un ristorante sito in località Fontane Bianche forzando la porta d’ingresso. Qui hanno iniziato a smontare le condotte di scolo delle acque pluviali, in rame, recuperando circa cento chili di materiale. L’azione è stata però sventata dai Carabinieri di Cassibile impegnati nel servizio di controllo del territorio, che sono riusciti a recuperare l’intera refurtiva e restituirla all’avente diritto. Al termine delle formalità di rito, per i due arrestati sono stati disposti gli arresti domiciliari. Proseguiranno i controlli dei Carabinieri sia sotto il profilo preventivo, sia sotto quello prettamente investigativo in considerazione che l’episodio non è il primo ad essersi verificato nella zona, in cui altre abitazioni hanno subito il furto delle grondaie, specie se fatte in rame da fondere e rivendere sul mercato parallelo.

 

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: