Avola: in arrivo 4 milioni a fondo perduto. Solo 10 comuni in Sicilia hanno ottenuto il contributo

Avola ottiene un contributo decennale di 4 milioni di euro. Cannata premiato per la sua scelta di evitare il fallimento della città

Avola, 27 novembre 2015 – Con decreto del direttore generale Morale del dipartimento autonomie locali, è stato ammesso ai benefici della legge regionale n.5/2014 il Comune di Avola. E’ stato concesso un contributo decennale che non dovrà essere restituito pari a euro 4.001.816,20 destinato per agevolare le procedure di riequilibrio economico finanziario a seguito del piano redatto dall’amministrazione Cannata ed approvato dalla Corte dei Conti.

E’ il meritato premio – commenta Cannata – del nostro lavoro di risanamento delle casse comunali. Il contributo che resterà interamente nelle casse comunali ci è stato concesso dopo la valutazione della nostra richiesta che è stata ritenuta ammissibile in quanto le misure messe in campo sono state ritenute idonee per rimettere a posto i conti comunali. È’ chiaro che dunque la redazione del piano di riequlibruo finanziario e la sua approvazione da parte della corte dei conti è stata la scelta vincente che sta dando i meritati frutti. Abbiamo mantenuto tutti i servizi alla cittadinanza e stiamo pagando tutti i debiti pregressi senza farne altri. Siamo sulla giusta strada e continueremo a lavorare nel segno dello sviluppo economico intrapreso”.
Hanno fatto richiesta altri comuni, in totale in Sicilia 26, per accedere a tali benefici ma più del 60 % sono stati scartati tra i quali vi è quello di Augusta. Solo 10 comuni tra cui Messina e Catania, e dunque anche Avola, sono riusciti ad avere la concessione del contributo.

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: