Siracusa: Custodia cautelare per 4 persone per lesioni personali aggravate

Agenti della Polizia di Stato, in servizio alle Volanti della Questura di Siracusa, al termine di una complessa attività di indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Siracusa, hanno notificato a quattro persone,  accusate dei reati di lesioni personali pluriaggravate, l’avviso di conclusione delle indagini preliminari.

I fatti risalgono alla notte del 6 settembre 2018 quando un equipaggio delle Volanti interveniva in un noto locale notturno di Fontane Bianche per una lite tra alcuni avventori.

Sul posto, un giovane riferiva di essere stato colpito con un pugno da personale in servizio presso la discoteca.

Si apprendeva che gli addetti che vigilavano sulla serata da ballo, per allontanare dal locale dei giovani coinvolti nel litigio, utilizzavano dei metodi violenti coadiuvati anche da altri clienti e provocavano contusioni al volto ad uno dei malcapitati che, successivamente, aveva richiesto l’intervento della Polizia.

Da ulteriori approfondimenti, gli Agenti risalivano ad un’altra aggressione subita, nel medesimo contesto, da un altro ragazzo che per banali motivi era stato picchiato violentemente.

Al pestaggio avevano pure partecipato le quattro persone oggetto della presente denuncia.

Pertanto, il Pubblico Ministero della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa, Dr. Gaetano Bono, all’esito delle risultanze investigative, e dei riscontri forniti dagli Agenti delle Volanti, ha emesso l’avviso di conclusione delle indagini preliminari a carico dei quattro soggetti su indicati, tutti siracusani, e di età compresa tra i diciannove ed i venticinque anni, contestando loro i fatti di reato sopra riferiti.