Pachino, giovane denunciato per maltrattamenti in famiglia

Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Polizia di Stato di Pachino, hanno denunciato un giovane di 24 anni, residente a Pachino, per il reato di maltrattamenti in famiglia e lesioni nei confronti della compagna coetanea. A carico dello stesso è stata eseguita, a seguito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Siracusa, la misura cautelare personale del divieto di dimora nel comune di Pachino e di accesso in tutto il comprensorio comunale.

Le indagini svolte dagli investigatori del Commissariato consentivano di accertare che l’uomo reiterando condotte consistenti in ingiurie, minacce e percosse, abitualmente maltrattava la donna cagionandole un grave danno psicofisico portandole anche ad assumere farmaci e costringendola a modificare le prorpie abitudini di vita.