(VIDEO) Noto, visita pomeridiana al Palatucci del rappresentante della Lega Nazionale Dilettanti per il Comitato Regionale Sicilia

Noto, visita pomeridiana al Palatucci del rappresentante della Lega Nazionale Dilettanti per il Comitato Regionale Sicilia

Ieri pomeriggio allo stadio Palatucci si è svolto un sopralluogo della struttura, interna ed esterna, del rappresentante di Lega per la Commissione Regionale Sicilia accolto dall’Assessore comunale allo Sport, Sebastiano Ferlisi, dai rappresentanti dell’USD Noto Calcio, il vice Presidente Giuseppe Cannazza e l’Amministratore Unico Vincenzo Dejean, e per gli uffici comunali il Geometra Giallongo.

Alla fine della visita redatte le indicazioni per gli interventi che il Comune dovrà operare affinché si abbia il benestare della Lega per lo svolgimento delle gare interne del Noto Calcio che ha confermato, con la salvezza conquista sul campo lo scorso 24 maggio, la propria partecipazione al Campionato di Serie D, quarta serie nazionale.

Come ben si comprende secondo il torneo di appartenenza ci sono degli obblighi per le strutture che ne vincolano l’agibilità.

Nessuna novità per il Palatucci dalla visita di ieri, sia Comune che Società sportiva, sono ben consci delle urgenze perché si possa tornare a giocare nella struttura di contrada Zupparda e che sono legate anche, a doppio filo, con il più grande progetto di completamento e riqualificazione dell’intera area sportiva ormai prossimo a partire.

Intanto queste le richieste della Lega:

  1. Rete di recinzione del rettangolo di gioco da rimuovere per intero, così da essere sostituita con quella a norma;
  2. Sistemazione del settore ospite e del percorso di sicurezza per lo stesso;
  3. Aumento dell’ampiezza delle panchine per la nuova norma che regola la presenza di un numero maggiore di atleti in distinta.

Per quanto riguarda poi il rettangolo di gioco il Comune sta attendendo adempimenti dell’Usd Noto Calcio per poter procedere con il nuovo e definitivo intervento di sistemazione del manto erboso attraverso la risemina.

 
Emanuela Volcan 
( foto di repertorio )
Pubblicità