Siracusa, succcesso del camper informativo della Polizia contro la violenza sulle donne

Successo del camper informativo della Polizia  

Il Progetto Camper, avviato il 2 luglio scorso, ha suscitato notevole interesse tra i cittadini, per l’efficacia della campagna informativa e le modalità snelle ma coinvolgenti della comunicazione in grado di intercettare le esigenze personali di ogni singolo utente.

Nell’ottica di fornire un ulteriore impulso ed efficacia all’azione di prevenzione e di contrasto al triste fenomeno della violenza di genere, il progetto “Questo non è amore” proseguirà fino al mese di dicembre.

L’iniziativa, oltre ad avere una valenza informativa, è volta a favorire l’emersione del fenomeno favorendo un contatto diretto con le potenziali vittime e offrendo loro il supporto di una equipe multidisciplinare composta da operatori specializzati presente all’interno del camper.

Ecco la road map dei prossimi appuntamenti:

Oggi, 24 novembre, il camper è stato presente dalle ore 9,00 alle ore 10.30 a Siracusa

In piazza Federico II di Svevia e contestualmente all’interno della sala mostre della Caserma “Abela”, edificio che ospita la sede distaccata della Facoltà di Architettura dell’Università di Catania, si è tenuto un pubblico dibattito sulla violenza di genere tenuto da una equipe coordinata dalla Dottoressa Rosa Alba Stramandino, dirigente della Squadra Mobile della Questura di Siracusa, e composta da un medico della Polizia di Stato, un operatore della Squadra Mobile, specializzato in reati contro la persona e in danno di minori, da un rappresentante del Codice Rosa dell’Ospedale Umberto I di Siracusa e dai rappresentanti della “ Reta Antiviolenza di Raffaella Mauceri” ed “ I colori di Aretusa”

Successivamente, dalle ore 11.30 alle ore 13.00, analogo dibattito si è svolto presso la sede del C.U.M.I. ( Consorzio Universitario Megara Ibleo – Università di Messina), sito in Largo S.Ganci- Priolo Gargallo, dove saranno invece presenti i rappresentanti dell’associazione “Angeli” ed del “Centro Antiviolenza Nereide”

Oltre alle Università, il 28 novembre si terrà un incontro presso l’Istituto “Arangio Ruiz” di Augusta e il 17 dicembre al mercato cittadino di piazza Santa Lucia , a Siracusa, secondo modalità che si comunicheranno successivamente unitamente alle altre date dei prossimi eventi.