A Siracusa si muore prima di Firenze. Lo dichiara l’Osservatorio nazionale sulla Salute

Lo studio dell’Osservatorio nazionale sulla Salute dell’università Cattolica di Roma rileva che se una persona nasce a Firenze e non a Siracusa vivrà quasi tre anni in più. Nel capoluogo toscano la speranza di vita è infatti di 84,1 anni, a casa nostra di 81,4.

Attenzionano al questione i consiglieri comunali Cetti Vincy e Salvo Sorbello i quali dichiarano: “servono quindi serie misure da parte del Servizio sanitario pubblico per contrastare queste inaccettabili iniquità sociali, potenziando una cultura della salute che deve essere promossa dai primi anni di vita, combattendo l’obesità infantile e garantendo una tutela dall’inquinamento” e continuano “una forte diseguaglianza sociale che dovrebbe costituire una priorità per le nostre amministrazioni. Bisognerebbe infatti capire quali sono le cause che provocano questa rilevante differenza: scarsa prevenzione? Diagnosi tardive? Efficienza delle strutture sanitarie? Difficoltà economiche che impediscono cure efficaci? Fattori esterni come l’inquinamento? E mentre al Nord se hai conseguito un titolo di studio elevato vivi di più, da noi questa differenza non esiste”. 

 

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: