Eventi e CulturaPoliticaProvincia di SiracusaSiracusa

Sicilia Democratica: Siracusa ricordi Churchill

“Sicilia Democratica” chiede che venga ricordato Churchill. Pubblichiamo la nota.

“Siracusa non può non ricordare, nel 50mo della morte che ricorre proprio oggi, un personaggio della statura di Winston Churchill, che fu sostenitore dell’idea che solo un’Europa unita possa garantire una pace duratura. Siracusa deve inoltre celebrare la lunga visita che Churchill effettuò proprio nella città aretusea sessanta anni fa, nel 1955, pochi giorni dopo essersi dimesso da primo ministro. Non molti, infatti, ricordano che Churchill, premio Nobel per la letteratura, scelse proprio Siracusa per trascorrere un lungo periodo di vacanza, che definì “il più bello della sua lunga vita di viaggiatore”. Con l’europarlamentare Michela Giuffrida, con Costanza Messina ed altri autorevoli esponenti stiamo organizzando un evento in occasione delle Giornate europee. L’iniziativa della primavera prossima, che speriamo possa vedere la partecipazione di tutte le realtà locali, sarà così l’occasione non solo per rievocare un vero e proprio evento storico, che attirò l’attenzione di tutti gli organi di informazione internazionali e che portò a Siracusa l’ambasciatrice americana Clare Boothe Luce, accompagnata dal marito, Henry Luce, editore di Life, ma anche per un’analisi e un confronto sulle politiche turistiche e sul marketing territoriale, inclusi i nuovi strumenti comunitari a supporto del settore e lo scambio di buone pratiche”.

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: