(VIDEO) Schede scomparse in tribunale: Gennuso si costituisce parte civile e chiede risarcimento danni al Ministero

“Per le schede elettorali delle regionali del 2012, sono stato gravemente danneggiato. E oltre a chiedere il risarcimento del danno al Ministero della Giustizia, sarò parte civile al processo penale, contro il presunto responsabile che aveva in custodia i plichi nell’archivio del tribunale di Siracusa”. Ad affermarlo è il parlamentare all’Ars, Pippo Gennuso che aggiunge: “ Se i miei colleghi si sentono danneggiati per le schede che sparirono al palazzo di Giustizia di Siracusa per un fantomatico allagamento, nel novembre del 2013, io ritengo di essere stato massacrato per due anni, rincorrendo verità e giustizia poi arrivata con una sentenza del Consiglio di giustizia amministrativa che ha ordinato la ripetizione del voto in 9 sezioni, tre a Rosolini e 6 a Pachino.  Già da tempo – prosegue Gennuso – ho dato mandato ai miei legali  di costituirmi parte civile, in quanto parte offesa nel procedimento contro l’impiegato del tribunale, Cosimo Russo, rinviato a giudizio e finito sotto processo. In sede civile, invece,  avanzeremo richiesta di risarcimento danni al Ministero della Giustizia, perché per 24 mesi, il seggio che mi spettava legittimamente, è stato occupato abusivamente da uno dei parlamentari che oggi paradossalmente vorrebbe essere risarcito. Oltre a subire un grave torto – conclude Gennuso – è stata lesa la mia onorabilità e la mia immagine. E tutto non può concludersi con un semplice colpo di spugna”.

 

 

 

 

 

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: