Nuoto, doppio record per il siracusano Maurizio Breschi

SIRACUSA (15/02/2017) – Si sono svolti a Caltanissetta dal 10 a 12 Febbraio 2017 i Campionati Regionali Sicilia di nuoto master. Oltre 900 partecipanti provenienti da tutta la Sicilia, attestanti il crescente interesse che ruota intorno al nuoto. Il T.C. Match Ball di Siracusa, delle sorelle Sabrina e Paola Cortese, ha potuto portare solo un esiguo numero di atleti a causa di infortuni e contingenze. Ciononostante, lo sparuto drappello, profondendo il consueto massimale impegno, ha ben figurato nei confronti individuali con altre società più attrezzate. Evidente la soddisfazione del tecnico Marco Lappostato che da anni divide con pari passione ed entusiasmo la sua preziosa opera tra giovani e ….meno giovani, sotto un’unica bandiera e con obiettivi comuni.

Tra i risultati di rilievo spiccano i due ori di Maurizio Breschi nei 200 e 400 stile libero rispettivamente con 2.30.44 e 5.25.85, prestazioni suggellate da altrettanti Record Regionali della categoria M60. Oriana Burgio M35, tornata alle competizioni dopo essersi concessa un meritato anno sabatico, ha vinto il titolo a mani basse nella “sua” gara, i 200 dorso con un riscontro cronometrico di livello nazionale 2’28”14, la lunga pausa non sembra aver lasciato segni. Carmelo Calamia M50 oro negli 800 stile libero con 11.14.80 ed argento nei 400 stile libero, i riscontri cronometrici premiano, finalmente, il costante impegno profuso da un atleta proveniente dal “nuoto sociale” che ha saputo affermarsi, bracciata dopo bracciata, con umiltà e dedizione. Pina Cravè M65, oro nei 200 dorso con 6.23.25 ed argento nei 200 stile libero. Paganucci Stefano U25, oro nei 200 stile libero con 2.30.67 e bronzo nei 100 misti. Lonzi Salvatore M55 argento nei 400 stile libero. Ancora due bronzi giungono da Martines Gigi M50 nei 100 rana e da Moscuzza Alessia M35 nei 200 rana. Completano la formazione Piccione Cetty e Campisi Seby.

“Grande merito a Maurizio Breschi per queste sue prodezze, ricercate e costruite con allenamenti specifici. Dopo questa soddisfacente manifestazione – commenta il coach Marco Lappostato – siamo pronti per ricompattare la squadra nel prossimo appuntamento, il “4 Trofeo Etna Nuoto” in programma il 19 Marzo a Catania.

 

Pubblicità