NOTO, IL PD VOTA UN DOCUMENTO SULL’ANALISI DELLA SITUAZIONE AMMINISTRATIVA CITTADINA

Ieri, venerdì 30 gennaio, si è riunito il direttivo cittadino del Partito Democratico che ha votato quasi all’unanimità, il seguente documento con all’ordine del giorno l’ analisi della situazione politico amministrativa locale. Nell’approssimarsi della prossima scadenza elettorale comunale, infatti, il circolo netino del Pd ha ritenuto utile svolgere un’analisi approfondita sui quasi quattro anni di impegno consiliare a sostegno dell’Amministrazione del Sindaco Bonfanti e fare un esame sulle indicazioni per l’impegno alle prossime elezioni.”Quattro anni che hanno determinato un’inversione di tendenza rispetto al passato: una nuova sensibilità ambientale un ritorno agli investimenti con diversi cantieri avviati o da avviare (ammodernamento dell’illuminazione pubblica, nuovi impianti di illuminazione in parecchie contrade, sistemazione di parecchie strade e previsioni di rifacimento di quelle del piano alto, sistemazione di tutto il borgo di Testa dell’Acqua, costruzione dei loculi cimiteriali, ristrutturazione dell’ex palazzo INPS dove saranno ubicati tutti gli uffici comunali (centro direzionale), l’incarico per la rielaborazione del Piano regolatore Generale, etc. etc.). Anni durante i quali è proseguito l’impegno a difesa del nostro Ospedale e che hanno visto  concretizzarsi l’impegno di riportare l’acqua al Comune. Anni in cui è proseguito l’impegno per fare di Noto uno dei principali centri turistici e culturali d’Italia. Lo sviluppo economico e occupazionale passa anche attraverso un rinnovato impegno in questi ultimi due settori. Ci presentiamo ai cittadini senza la pretesa, né con la presunzione di aver risolto tutti i problemi della città, ma consapevoli e certi di avere operato con sincerità nell’interesse di tutti i netini. Certo, ci si può obiettare che molte cose rimangono ancora da fare, ma tanti progetti sono in programma e daranno, nei prossimi mesi, la dimensione effettiva di quanto questa amministrazione ha lavorato e stia ancora lavorando nell’interesse della città. Il direttivo del Partito Democratico, pertanto, reputa positiva l’esperienza amministrativa, esprime apprezzamento per il lavoro svolto dall’indimenticato Corrado Bianca (protagonista delle fasi conclusive della vertenza che ha visto riportare la gestione dell’acqua a Noto) e sostegno all’attività dell’assessore Seby Ferlisi. Per tutte queste considerazioni si ritiene che il Sindaco Bonfanti, dimostratosi amministratore capace e in grado di affrontare con concretezza e incisività i problemi della città, possa dare ancora tanto alla causa e al prestigio della nostra comunità e vada lealmente pienamente sostenuto nella sua ricandidatura”. Questo il documento votato e che è stato reso noto dal neo segretario del Pd cittadino Emanuele Della Luna.
 

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: