Negli ospedali di Avola e Lentini attivate le unità di rianimazione. A Siracusa il nuovo Liceo Scientifico Einaudi. Vinciullo: “Una giornata positiva per la nostra provincia.”

“Giornata sicuramente positiva per la provincia di Siracusa che vede finalmente raggiunti 3 traguardi a cui lavoriamo da anni con grande impegno e grande serietà.

Questa mattina aprono, dopo anni di impegni e di costante lavoro, le Unità di Rianimazione dell’Ospedale di Lentini e dell’Ospedale di Avola.

Un risultato storico che abbiamo raggiunto a prescindere dalle varie “Cassandre” che negli anni, anziché comprendere e apprezzare il lavoro che si stava facendo, si sono, invece, augurati che quest’obiettivi non venissero mai raggiunti per poter continuare a gufare e a cimentarsi in querule lamentazioni.

Con il raggiungimento di questi due obiettivi, si conclude un programma che era iniziato quando sono stato Segretario della Commissione Sanità e che ha visto l’apertura della Pet/TAC, della Radioterapia, nonché delle Risonanze Nucleari Magnetiche pubbliche di cui solo la sanità pubblica della provincia di Siracusa era sprovvista in tutta Italia ed eliminando, così, un monopolio dei privati che era odioso e insopportabile, così come odioso e insopportabile era il fatto che per essere sottoposti a radioterapia bisognava andare necessariamente fuori provincia.

Inoltre, da presidente della Commissione Bilancio, ho contribuito a creare le condizioni per aumentare in modo sostanziale le risorse finanziarie destinate all’ASP di Siracusa, cosa che oggi consente di poter attivare le nuove due Unità di Rianimazione ad Avola e a Lentini.

Questa mattina, inoltre, a Siracusa, è stata inaugurata la nuova sede del Liceo Scientifico “Einaudi”, una struttura all’avanguardia che consentirà ai nostri figli e ai nostri studenti di poter frequentare in modo idoneo e adeguato le nostre scuole.Una pagina bella –  ha concluso Vinciullo – attesa da anni, frutto del lavoro che la ex Provincia regionale ha portato avanti sin dal 2011.”

Pubblicità