La MSC interessata a Siracusa. questa mattina incontro in Capitaneria

La società MSC, leader internazionale nel settore della crocieristica, è interessata a Siracusa e studierà, attraverso i tecnici, la possibilità di far attraccare le sue navi, anche di ultima generazione, nelle banchine del Porto grande.

È questo il sunto di un incontro che si è svolto questa mattina presso la Capinateria di porto di Siracusa e promosso dalla  Società di Rimorchio Portuale di Siracusa.

Alla riunione hanno partecipato oltre al comandante, il capitano di vascello Giuseppe Sciarrone, al presidente e all’amministratore delegato dei rimorchiatori, Aldo Garozzo e Giovanni Dipasquale, anche il sindaco, Giancarlo Garozzo, il funzionario direttivo del Servizio demanio marittimo, Aldo Vernengo e Alfredo Boccadifuoco dell’omonima agenzia marittima. La società di navigazione era rappresentata dal responsabile Relazioni istituzionali di MSC Italia, Luigi Merlo, dall’amministratore delegato e dal direttore generale di MSC Sicilia, William Munzone e Salvo Lo Re.

“Abbiamo rilevato – afferma il sindaco Garozzo – una sincera attenzione verso il nostro scalo a conferma dell’interesse che il sud-est della Sicilia riscuote tra gli operatori turistici. Credo che oggi, in questo avvio di contatti, sia stato importante da parte nostra avere mostrato unità di intenti nel raggiungimento degli obiettivi”.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: