Avola: definito il programma della 56esima edizione del Carnevale

Avola, 19 febbraio 2017 – Ci siamo quasi: l’allegria del Carnevale sta per invadere le strade di Avola!

E’ stato ufficializzato il programma della 56esima edizione di uno dei Carnevali più belli d’Italia. Si parte giovedì 23 con la sfilata di Re Carnevale per le vie della città seguito dalla banda di Avola del Maestro Sebastiano Bell’Arte mentre in piazza Umberto I, dopo il successo dell’anno scorso, si darà avvio alla ruota e la torre panoramica che permetterà di avere una visione dall’alto della festa.

Sabato 25 il Re Carnevale aspetta i bambini in piazza per giocare in allegria con coriandoli e balli; dalle 17 alle 17:30 l’attesa sfilata delle maschere d’epoca veneziane a cura dell’associazione Ninfea onlus con corteo storico di dame e cavalieri del XIX secolo, che è la vera novità di quest’anno. In serata alle 19 concerto d’opera con il tenore Salvo Guastella, la soprano Noemi Muschetti, il baritono Gianni Luca Giuga e il pianista Ivan Manzella.

Domenica 26 come ogni anno è prevista la sfilata dei carri allegorici e infiorati, dei gruppi mascherati, dei trampolieri, giocolieri e la banda di Avola. In piazza Umberto primo a partire dalle ore 20 un lungo spettacolo presentato da Carmen Attardi: con Giorgio Verducci ci sarà lo spettacolo di Cabaret direttamente da Zelig; si esibiranno come al solito i carri allegorici e i gruppi mascherati e sul tardi si ballerà con la musica di FM Italia, Rock-aro & Dago, balli e animazione con Filippo Di Stefano Animation e dj set.

Lunedì 27 alle 17 in piazza Umberto I Angelo Magliocco Cover di musica leggera italiana; alle 18 da piazza Allende a Piazza Umberto I  la sfilata dei carri allegorici e infiorati con la banda di Avola; alle 19 in piazza Umberto I spettacolo per i bambini con musica, giocolieri, spettacolo aereo a cura del Circolo Randagio, dj set Marco Vario e tanta allegria. Alle ore 20 ci sarà il tradizionale concorso di poesia in vernacolo presentato da Corrado Santoro; a seguire lo spettacolo con Carlo Caneba.

Martedì 28 l’ultima giornata di carnevale con tanti appuntamenti. Si parte alle 16 con il tradizionale concorso di poesia dialettale; alle ore 16:30 da piazza Esedra a Piazza Umberto I la sfilata dei carri allegorici, infiorati, dei gruppi mascherati, dei trampolieri e della banda di Avola; a partire dalle 21 in piazza Umberto I lo spettacolo condotto da Luisa Lisitano che vedrà come madrina la famosa attrice e showgirl Manuela Arcuri. Dopo la premiazione dei carri e dei gruppi mascherati e delle poesie partirà lo spettacolo musicale con la Umberto Smila Band. A seguire discoteca  in piazza con Dj set e vocalist a cura di Sicilia by Night. 

Chiuderà la festa, come da tradizione, il rogo di Re Carnevale.

Aspettiamo, dunque, con ansia questo magnifico appuntamento che ogni anno fa ballare e divertire grandi e piccini. Sperando che non ci siano le solite polemiche e che ci si lasci andare alla spensieratezza e al divertimento.

Ilaria Greco

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: