Casi sospetti di decesso in Sicilia per il vaccino antinfluenzale. Due lotti ritirati dall’Aifa che invita a non usare il vaccino Fluad.

Decessi sospetti in Sicilia a causa dei vaccini antiinfluenzali. I casi accertati sin’ora sono due, ma si sospetta che altri non sono stati registrati pur trattandosi di casi sospetti. L’Aifa ha bloccato l’utilizzo dei due lotti del vaccino.
Ci sarebbero tre sospetti decessi legati alla somministrazione di dosi dei due lotti del vaccino antinfluenzale FLUAD il cui utilizzo è stato oggi bloccato dall’Agenzia italiana del farmaco. Due di queste sarebbero avvenute in Sicilia ed una in Molise. I ”tre eventi ad esito fatale – specifica l’Aifa – hanno avuto esordio entro le 48 ore dalla somministrazione delle dosi dei due lotti’. In attesa di disporre degli elementi necessari, tra i quali l’esito degli accertamenti sui campioni già prelevati – spiega l’Aifa in una nota – per valutare un eventuale nesso di causalità con la somministrazione delle dosi dei due lotti del vaccino, l’Agenzia Italiana del Farmaco ha disposto, a titolo esclusivamente cautelativo, il divieto di utilizzo di tali lotti”. L’AIFA invita i pazienti che abbiano in casa confezioni del vaccino FLUAD a verificare sulla confezione il numero di lotto e, se corrispondente a uno di quelli per i quali è stato disposto il divieto di utilizzo, a contattare il proprio medico per la valutazione di un’alternativa.
A. B

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: