Uomo muore carbonizzato nel suo appartamento a Melilli

Sono ancora in fase di accertamento le cause che hanno fatto scaturure il rogo nel primo piano di una piccola palazzina sita a Melilli. Al suo interno un uomo il cui corpo è stato trovato carbonizzato.

L’uomo, di 98 anni, quindi non ha avuto scampo. Sul posto sono intervenuti gli uomini del pronto intervento ed i vigili del fuoco che hanno potuto costatare solamente il decesso dell’anziano uomo. Il rogo, probabilmente, è scaturito dal malfunzionamento della stufa.

In casa con l’anziano uomo c’era anche il figlio che ha riportato lievi ferite, ma è stato trasportato, per le cure, all’ospedale Umberto I di Siracusa