Priolo Gargallo: Tenta di rubare rame, arrestato dai carabinieri

Nel corso della giornata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Priolo Gargallo, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio, hanno tratto in arresto in flagranza di reato Moscuzza Salvatore, di 51 anni, pregiudicato siracusano, pescivendolo, per furto di materiale ferroso.

Nello specifico Moscuzza si era introdotto all’interno dei locali della società “CO.GE.MA.”, con sede in contrada Biggemi ed ormai dismessa, e stava tentando di trafugare materiale ferroso per un peso complessivo di 50 kg circa di cavi in rame estratti dall’impianto elettrico aziendale. Tuttavia il 51enne è stato sorpreso ed arrestato in flagranza di reato dai Carabinieri di Priolo che hanno trovato la refurtiva già stipata nel bagagliaio dell’autovettura di proprietà del Moscuzza. La refurtiva quindi, è stata sequestrata e riconsegnata al legittimo proprietario, l’arrestato, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Siracusa.