I netturbini di Noto venerdì prossimo incroceranno le braccia, nuovo sciopero annunciato

I netturbini della Roma Costruzioni srl, la ditta che a Noto gestisce la raccolta differenziata e porta a porta, venerdì prossimo incroceranno le braccia per l’intera giornata.

“Preavvisiamo che, a seguito della adesione dei collaboratori dell’Unità produttiva di Noto allo sciopero generale proclamato dalla Unione Sindacale Italiana Fondata nel 1912 per il 26 Ottobre 2018, il servizio di nettezza urbana gestito dalla scrivente potrà subire in tale giornata carenze, in rapporto dell’adesione dei lavoratori allo sciopero, con possibili lievi riflessi anche per i giorni successivi. In detta giornata saranno comunque assicurati dalla scrivente i servizi indispensabili garantiti dalla Legge n. 146/90 e dall’Articolo specifico del Codice di Regolamentazione del CCNL di riferimento” quanto si legge nella nota trasmessa nella quale i responsabili della Roma Costruzioni si scusano con gli utenti per il disservizio che sarà creato nella giornata di venerdì prossimo.