Esito positivo dell’incontro tra Bonfanti (sindaco di Noto) e Fisascat sui pulizieri del Comune

Affidamento diretto del servizio pulizia fino al prossimo 31 dicembre al Comune di Noto e reinserimento dei trenta lavoratori a partire da domani. Questo l’esito dell’incontro tra il sindaco di Noto Corrado Bonfanti e la Fisascat Cisl Ragusa Siracusa al termine del sit in organizzato davanti a Palazzo Ducezio.

Il primo cittadino ha accolto le richieste del sindacato e comunicato che, in attesa del nuovo appalto, affiderà ad un’altra ditta il servizio di pulizia di tutti i locali del comune.

Domani, come concordato, la firma dei contratti per i lavoratori impegnati.

“Saremo naturalmente vigili – ha detto Teresa Pintacorona, segretario generale della Fisascat – Attendiamo la firma dei contratti e il ritorno a lavoro di tutti gli addetti.”