(Video) “Zero rifiuti a mensa”, il progetto per portare l’ecologia nelle scuole.

Parte “Zero rifiuti a mensa”, u nprogetto avviato nel territorio per la riduzione del consumo di plastica nelle mense scolastiche e insegnare ai ragazzi i valori dell’ecologia. L’iniziativa, già  avviata in alcune città italiane, ha lo scopo, tra l’altro, di avviare nel territorio, un processo che consenta la riduzione del consumo di plastica nei refettori scolastici, grazie all’introduzione di un lunch box riutilizzabile. Tre le scuole pilota nelle quali prenderà il via il progetto il secondo istituto comprensivo Falcone-Borsellino, il terzo istituto comprensivo Giovanni Verga e il settimo istituto comprensivo Costanzo. Il progetto sarà presentato mercoledì 19 novembre alle ore 10.30, nel corso di una conferenza stampa, che si terrà all’antico mercato di via Trento. Saranno presenti, gli assessori alle Politiche scolastiche, Valeria Troia, all’Ambiente, Francesco Italia, l’esperto del sindaco sulle tematiche ambientali, Emma Schembari, rappresentanti dei consigli d’istituto, e referenti scolastici degli stessi.

Ilaria Greco

 

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.