Vittoria, muore anche l’altro bambino travolto dal Suv

Non ce l’ha fatta, Simone 12 anni, il bambino di Vittoria travolto dal suv da un uomo, poi arrestato, ubriaco e drogato.

Oggi i funerali del piccolo Alessio che è morto sul colpo quella sera in cui un uomo sfrecciava tra le vie cittadine, uccidendo Alessio e riducendo in fin di vita Simone.

Presto, quindi, anche i funerali di Simone. Nell’omelia di oggi, durante i funerali,  il vescovo ha chiesto di intitolare un’opera al piccolo Alessio.

Vittoria muore anche l’altro bambino travolto dal Suv.

Una delle tante tragedie a cui ci stiamo abituando e che rappresentano un vero e proprio calvario per i cittadini tutti, i quali, increduli non riescono a capire perché tanta sprovvedutezza.

In questo fine settimana troppe vite umane si sono spente, molti giovani al volante hanno perso la vita. Raccontiamo ogni giorno fatti che non vorremmo mai scrivere.

Il papà di Alessio, oggi, durante la messa, straziato dal dolore, ha chiesto giustizia.

Ora un altro funerale accompagnarà la città di Vittoria ad un altro momento di estrema sofferenza  ma che, speriamo, permetterà a tutti i giovani di riflettere sul loro futuro e su come devono proseguire la loro vita. Se tracciare una strada di armonia e buoni propositi o deviare su strade insidiose e senza sbocco.

Insomma un momento che lascia tutti noi senza parole. Abbiamo di dovere di rispettare il dolore delle due famiglie che hanno subito una tragedia infinita e che adesso devono trovare nella preghiera il loro ristoro, anche se tutto sarà davvero in salita.

Le Condoglianze più sentire dalla nostra redazione alle due famiglie.

Sebi Roccaro

 

Pubblicità