Vinciullo: “Rilanciare i finanziamenti per l’ex Provincia Regionale perchè i fondi previsti in bilancio non bastano”

Palermo (13 ottobre 2016) Nell’ Assestamento che la Commissione Bilancio dovrà esaminare sono previsti 1,3 milioni di euro per i comuni in dissesto fra cui ovviamente Augusta e Lentini e questo per far fronte al fatto che i precari dei Comuni in dissesto sono più che raddoppiati, passando da 222 a 519, con un incremento di 297 precari, rispetto a quelli che erano stati programmati e che erano stati resi noti, quando è stata approvata la finanziaria e ciò dimostrazione che i conto non erano errati, anzi che le somme erano in eccesso rispetto ai dati in nostro possesso. Lo dichiara l’On. Vincenzo Vinciullo, Presidente della Commissione ‘Bilancio e Programmazione’ all’ARS.Ne io come relatore, ne tantomeno la Commissione Bilancio hanno errato nel predisporre la finanziaria, ma si è trattato di un incremento eccessivo di lavoratori precari ne previsti ne tantomeno prevedibili.Lo dico per tappare la bocca, spero definitivamente, a chi continua sbraitare senza sapere cosa dice!!!Ciò posto, tuttavia devo fare rilevare al Governo che lo stanziamento di 20 milioni di euro non è assolutamente sufficiente per far fronte alle esigenze delle ex Province Siciliane e di conseguenza sappia il Governo che deve trovare le ulteriori risorse se vuole approvato l’assestamento di bilancio. Per quanto riguardo le ragazze e i ragazzi diversamente abili ha proseguito l’On. Vinciullo, sarà la Regione a farsi carico di questo problema stanziando 5 milioni di euro fino a dicembre e ulteriori 19.150.000,00 dal 1 gennaio 2017. La mia posizione, come quella dei miei colleghi di partito , credo sia chiara, l’abbiamo dimostrata in questi gironi uscendo dall’aula per protestare contro questo presunto assestamento e ccontro la macelleria sociale dei lavoratori della Formazione, provvedimenti che non ci sembra essere idonei a risolvere i problemi della Formazione e delle Province in quanto questa manovra, sembra essere eccessivamente sbilanciato verso misure che hanno il sapore della clientela. A nessuno, ha concluso l’On. Vinciullo ,consentirò di mortificare i dipendenti della ex Provincia Regionale di Siracusa che da troppo tempo sopportano le scelte incoerenti di questo Governo e della sua maggioranza che da ieri sera può contare sul sostegno di Forza Italia e alla destra pura e dura.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: