(VIDEO ESCLUSIVO) PARLA IN DIRETTA TV UN RIFUGIATO POLITICO DEL CENTRO ACCOGLIENZA DI AVOLA

“Ho vissuto momenti di paura”, cosi dice IAIA BALDE rifugiato politico del centro di accoglienza per immigrati di Avola. ” Sono arrivati e hanno cercato di farci paura tirando uova e pietre.”

Queste le dichiarazioni di Iaia durante l’edicola, la trasmissione mattutina di canale 8. Il giovane che arriva da quelle terre martoriate, passando dalla Libia e poii accolto nel centro di accoglienza di Solarino per poi essere trasferito ad Avola. Oggi Iaia lavora per il centro e si e’ integrato perfettamente, spera in un ricongiungimento con la sua famiglia che si trova nella terra di origine.

Intanto, si cerca di cercano, dopo la denuncia di un minorenne, responsabile dei “fatti di sabato scorso” si cercano anche gli altri autori, Un lavoro, quello della polizia che porterà da qui a breve alla consegna dei rimanenti della “banda”.

Alla trasmissione e’ intervenuto anche il presidente dell’associazione che accoglie i rifugiati, Pippo Cascio, il quale ha manifestato tutta la gratitudine possibile per gli uomini della polizia.

Altri aggiornamenti nelle prossime ore

Continua…

 

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: