Vicende Giudiziarie Siracusa: quale mistero si cela? Lo scopriremo oggi!

Le vicende giudiziarie hanno scosso Palazzo Vermexio. Zappulla e Princiotta hanno convocato una conferenza stampa per annunciare importanti novità in merito. Intanto arriva un duro attacco al presidente Sullo, richieste le sue dimissioni. Mentre Palestro dice di essere “sereno”.

Siracusa, 19 ottobre 2015 – In merito alle indagini che si sono abbatute sull’affidamento di alcuni servizi comunali a Siracusa, potrebbero emergere importanti novità dalla conferenza stampa che si terrà questa mattina, lunedì 19 ottobre alle ore 10:30 in via Tripoli 22.

Il deputato nazionale e la consigliera comunale del Pd, rispettivamente Pippo Zappulla e Simona Pinciotta, hanno convocato la stampa per riferire novità in merito alle vicende giudiziarie che interessano il Comune capoluogo (consiglieri, dirigente, Presidente del Consiglio). I due sarebbero in possesso di documenti e materiale probatorio tale da far tremare il quarto piano di palazzo Vermexio

Intanto in questi giorni stupisce il relativo silenzio di consiglieri e dirigenti, in genere soliti a intasare la posta di redazione di comunicati stampa. Solo qualcuno, timidamente, è uscito allo scoperto. E’ il caso del Consigliere Comunale Alberto Palestro. “In ordine alle indagini svolte dalla Procura della Repubblica di Siracusa – ha detto – mi ritengo sereno e fiducioso di dimostrare nelle opportune sedi l’estraneità ai fatti addebitatimi. In riferimento all’articolo che cita il presidente del Consiglio Comunale di Siracusa Antonio Sullo, e concernente altre indagini nelle quali vengo indicato, non solo mi dichiaro assolutamente estraneo ai fatti, ma ne apprendo con stupore la notizia attraverso la stampa, non avendo ricevuto alcuna comunicazione da parte dell’Autorità Giudiziaria. Detto ciò, ho affidato agli avvocati Sebastiano Grimaldi e Dario Tota, il mandato di tutelare e difendere in ogni sede la mia persona in tutte le vicende nei suoi vari aspetti”.

Ilaria Greco

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: