Uova pasquali per bimbi in difficoltà nonostante il Coronavirus

Saltano gli schemi in vista della Pasqua a causa del Covid-19.

Ma con inedite, e auguriamoci uniche, modalità si rinnova la tradizionale raccolta di uova pasquali per bimbi in difficoltà.

L’iniziativa è organizzata ogni anno da La Bacchetta Magica di Antonella Quattropani e Michele Buonomo con il contributo dei ragazzi di AnimaMente Animazione, Clown Unnico insieme a Spank, l’ assessore pari opportunità Alessandra Furnari e Siracusa Città Educativa.

“Le sacche di povertà- riferiscono Antonella Quattropani e Michele Buonomo- purtroppo si acuiscono specie in questo periodo”.

“Non smetteremo mai di ringraziare i volontari che oltre a non far mancare ogni anno le uova di Pasqua si prodigano in donazioni di generi alimentari e vestiario, distribuiti ai nuclei bisognosi”.

“La contingente situazione – proseguono i due- ci ha indotti a continuare nell’intento di donare un sorriso di gioia a tanti bimbi”.

Pertanto si può donare una cifra di almeno 3 euro attraverso un bonifico all’Iban IT74U0567617295PR0000918291 intestato ad Antonella Quattropani-La Bacchetta Magica.

Nella causale scrivere ” Donazione Uova di Pasqua La Bacchetta Magica”.

” Il costo di ogni uovo- concludono la Quattropani e Buonomo- è riferito proprio alla cifra minima indicata per il bonifico. Sarà possibile procedere alla donazione, per ragioni organizzative, entro e non oltre sabato 4 Aprile.

Le uova saranno infatti consegnate ai bimbi attinti dall’elenco delle scorse edizioni comprese quelle dei regali natalizi.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: