Ultimi giorni “autunnali” e un fine settimana con…Tutti al mare…! – Arriva un pezzo di estate, prepariamoci a viverla serenamente.

Coraggio, sta finendo. Chi da settimane sta tifando per l’arrivo del caldo e, finalmente, dell’estate, sarà presto esaudito. Ultimi giorni di perturbazione autunnale con temperature sotto la media stagionale e poi…. arriva il primo caldo estivo. Fine settimana con… tutti al mare ! Stabilimenti balneari pronti per l’apertura, meno le spiagge libere che devono essere ancora del tutto sistemate. E con la buona speranza che tornino nuovamente i turisti a soggiornare nei B&B e nelle case vacanza portando quei pochi benefici economici nei soli tre mesi estivi a buona parte del commercio locale. Sino ad oggi si è, infatti, registrato un forte calo delle presenze in tutto il territorio provinciale a eccezione della settimana scorsa per Noto che con l’Infiorata ha visto un buona presenza di forestieri. Una ripresa per tutto il settore turistico è vitale per la nostra piccola economia in crisi. C’è tanto da fare ancora per non far scappare i turisti, a iniziare dalla viabilità e dai rumori molesti che dopo la mezzanotte non lasciano dormire residenti e forestieri. Occorre intensificare i controlli soprattutto per quelle attività che, non rispettando gli orari di chiusura, procurano fastidi e insonnia. Su questo chi deve vigilare ? Questura e Prefettura diano disposizioni certe su queste emergenze stagionali incrementando e dando priorità alle attività che servono a sostenere questa importante economia e il quieto vivere dei cittadini.

Pubblicità