Terzo giorno al carcere di Rebibbia per l’ex P.M. Longo

Terzo giorno al carcere di Rebibbia per l’ex P.M. Longo. Deve scontare la pena di 5 anni di reclusione da lui stesso patteggiata

L’ex pm di Siracusa Giancarlo Longo da ieri l’atro si trova chiuso nel carcere Rebibbia.

Arrestato all’aeroporto di Fiumicino qualche giorno fa, divenuta definitiva infatti la sentenza con cui il magistrato ha patteggiato la condanna a 5 anni, le dimissioni dalla magistratura e l’interdizione in perpetuo dai pubblici uffici:

Terzo giorno al carcere di Rebibbia per l’ex P.M. Longo

Terzo giorno al carcere di Rebibbia per l’ex P.M. Longo

Longo, coinvolto nel “sistema Siracusa”, ha già patteggiato la pena di 5 anni di reclusione, con la fuoriuscita dalla magistratura.

Ora è accusato dalla Procura di Messina di corruzione in atti giudiziari nel seocmdo filone dell’inchiesta.

Terzo giorno in carcere per l’ex P.M. Longo. Il patteggiamento della pena a 5 anni lo ha fatto tornare oggi in cella da ieri l’altro.

Giancarlo Longo è stato arrestato l’atro ieri sera all’aeroporto di Fiumicino.

Deve scontare la pena patteggiata a 5 anni.

La pena difinitiva, per via del patteggiamento, ha spalancato le porte del carcere di Rebibbia per Longo.

La Procura di Messina ha emesso l’ordine di carcerazione per espiazione della pena.

Longo deve ancora scontare 4 anni, un mese e 20 giorni avendo già espiato parzialmente la sua pena con la custodia cautelare in carcere.

Sebi Roccaro

Pubblicità