SUONA DI NOTTE IL CAMPANELLO FINO A FARSI APRIRE, PRIMA RAPINA UNA DONNA E POI VIENE ARRESTATO!

Alle ore 04.30 di oggi, Agenti della Polizia di Stato in servizio al Commissariato di P.S. di Pachino sono intervenuti in un’abitazione della città ove, poco prima, una donna, svegliata dall’insistente suono del campanello di casa, pensando potesse trattarsi del vicino di casa anziano e bisognoso di aiuto, apriva la porta.

L’individuo, entrato nel pianerottolo, la spintonava, strappandole una collana in oro e dileguandosi per le vie limitrofe.

L’immediatezza delle ricerche e l’attività d’indagine permettevano di individuare nel Vizzini Sebastiano (classe 1993), residente a Pachino, l’autore della rapina, il quale veniva raggiunto nella propria abitazione dagli Agenti che operavano una perquisizione ritrovando la collana all’interno di un garage.

Il Vizzini veniva tratto in arresto per rapina aggravata e lesioni personali e, dopo le incombenze di rito, veniva posto agli arresti domiciliari.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: