Successo per la Notte Bianca. Ricordato anche il piccolo Christian

Spettacoli, canzoni, banda, gruppi folcloristici… Anche quest’anno la Notte Bianca è stato un grande successo. Durante la serata un ricordo al piccolo Christian venuto a mancare in un tragico incidente.

Avola, 13 luglio 2015 – Anche quest’anno la Notte Bianca ha acceso la città di Avola, con tanti eventi in programma. Tanta la gente che ha invaso le strade sabato sera, anche se, secondo molti, meno rispetto agli altri anni. Ma non sono certo mancati il divertimento, la buona musica, e le cose da vedere. Ad aprire le danze i Madonnari dell’Ass. Maestri Infioratori di Noto mentre in piazza Teatro il sipario è stato aperto dalla caratteristica opera dei Pupi a cura dell’Ass. Meter di Don Fortunato di Noto, e a seguire con l’esibizione Country Dance a cura dell’ASD Meeting Club. In piazza Regina Elena era possibile assaggiare e deliziarsi con le prelibate pietanze esposte negli stand gastronomici, mentre Piazza Trieste era tutta dedicata ai bambini con gonfiabili e animazione. Caratteristiche ambientazioni sono state rievocate in Piazza Vittorio Veneto con le danze storiche dell’800 delle “Notti in Bianco” a cura dell’Archeo Club di Avola e a seguire l’esibizione del Gruppo Val di Noto Città di Avola che ha poi invaso le varie strade del centro storico portando ritmo, allegria e tradizione. Passeggiando per le strade spettacoli itineranti, artisti di strada, la Banda di Avola, mercatini artigianali, esposizioni di auto e moto, concerti di musica Jazz, Blues, Rock. Insomma musica per tutti i gusti! E ancora una mostra fotografica della Tonnara di Avola, mostre di pittura al teatro Garibaldi e alla villetta comunale e un’altra mostra di pittura informale con tecnica mista a cura di Mario Schifano nell’androne comunale.

Nel frattempo in piazza Umberto I, ad intrattenere il pubblico accorso, il Kid’s Talent Show a cura dell’associazione Elite, concorso per bambini talentuosi nel mondo della moda, dello spettacolo, del canto, sport, musica e recitazione. Tanti bravissimi ragazzi si sono esibiti sul palco. A presentare Enrica Saranti del Grande Fratello insieme alla raggiante Maria Rosa Roccaro, in splendida forma. Tanti eventi dunque e tanto spettacolo fino a tarda notte.

Non è mancato il ricordo al ragazzo venuto a mancare nel corso di un tragico incidente stradale. Pensieri a lui sono stati rivolti dal sindaco Luca Cannata e poi sono state lanciate in cielo delle lanterne cinesi. Un piccolo ma importante omaggio per ricordare un piccolo angelo.

Ilaria Greco

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: